Steven Wilson: annullato il tour, rimandato l’album – PRE-ORDINA

STEVEN WILSON ha dovuto annullare il “The Future Bites Tour”: otto show in otto città. Fra cui Milano, dove l’artista si doveva esibire il 23 settembre.

La data:
23 settembre 2020 Assago (Mi), Mediolanum Forum – ACQUISTA IL BIGLIETTO SU TICKETONEVIP PACKAGE

“Ogni volta che scrivo un nuovo album, voglio che questo sia un pezzo unico del mio catalogo e non semplicemente un disco in mezzo ad altri. Nella terza decade del 21° secolo e dopo 20 anni di carriera solista, ritengo opportuno applicare questa esclusività anche nell’esperienza live. E’ una sorta di sfida con me stesso per creare qualcosa che metta a confronto la mia esperienza con quella del pubblico: ma su un palco. Questo è il concept di The Future Bites ovvero una serie di concerti speciali in venue più capienti… Non vedo l’ora!!”

Rimandata al 21 gennaio 2021 l’uscita dell’album “The Future Bites ”.

Pre-ordinalo qui:

 

È stato un dolore, ma ho voluto presentarlo come si deve“, dice in un’intervista a Prog Magazine.

Ma c’è un lato positivo, che Steven è stato in grado di dedicare molto più tempo alla registrazione di 

materiale extra per l’edizione bonus. Ora ci sono sei canzoni in più, mix alternativi e versioni più lunghe dei brani che si trovano sull’album principale.

A differenza di altri musicisti, Wilson ha tenuto un basso profilo durante l’isolamento, evitando le sessioni online. “Non sono il tipo di artista da chitarra acustica in salotto“, racconta ancora a Prog.

E neanche concerti drive-in sembrano essere nelle su corde.

Dai suoi esordi con Porcupine Tree, STEVEN WILSON si è concentrato successivamente sulla carriera solista che lo ha portato al successo mondiale con album come “The Raven That Refused To Sing (And Other Stories)”:

E “Hand. Cannot. Erase”:

Lascia un commento