Muse: “Origin Of Symmetry: XX Anniversary RemiXX” – COMPRA

Per celebrare i 20 anni del loro secondo album in studio, i Muse hanno pubblicato 'Origin Of Symmetry: XX Anniversary RemiXX'.

Questa edizione speciale presenta una rinnovata chiarezza con un suono più aperto e dinamico.

Compra qui i vari formati:

Con l'avvicinarsi dell'anniversario dell'album, i Muse hanno chiesto a Rich Costey, che ha prodotto o mixato materiale in quasi tutti i dischi successivi, di rivisitare le registrazioni originali.

Mentre la maggior parte degli album di remix mira a rielaborare radicalmente il materiale, o a passare a un genere completamente diverso, la band e Costey volevano fornire una rinnovata chiarezza con un suono più aperto, dinamico e meno schiacciato. Questo evidenzia parti e idee precedentemente sepolte o messe in sordina nei mix originali, come un clavicembalo su 'Micro Cuts' e gli archi registrati ad Abbey Road su 'Citizen Erased', 'Megalomania' e 'Space Dementia'.

Il 'XX Anniversary RemiXX' aggiunge anche 'Futurism' alla tracklist. Originariamente una bonus track sull'edizione giapponese dell'album e successivamente etichettata alla fine dell'album sui servizi di streaming, 'Futurism' ora aggiunge una raffica di energia per colmare il divario tra 'Feeling Good' e 'Megalomania'. Questo riflette la sua collocazione nel box set del 2019 'Origin of Muse'.

'Origin of Symmetry: XX Anniversary RemiXX' è completato da una rivisitazione modernizzata della copertina dell'album di Sujin Kim. L'artista visivo ha creato un rendering 3D iper-realistico dell'immagine originale della copertina di William Eager.

Origin of Symmetry: XX Anniversary RemiXX' è ora disponibile per il pre-ordine, con "Citizen Erased" fornito come download immediato. Un esclusivo set di doppio vinile colorato da 140 grammi in edizione limitata è disponibile nel negozio ufficiale della band.

Un pacchetto sorprendente e un must-have per i collezionisti, con LP1 su vinile giallo sole traslucido e LP2 su vinile arancione traslucido. Sarà pubblicato anche su doppio vinile nero e in formato digitale. Entrambe le versioni del vinile presentano un dettaglio poco ortodosso: i lati sono contrassegnati da M, U, S ed E piuttosto che dal formato standard.

Dal sito ufficiale dei Muse.

Potrebbe interessarti anche:

Angolo del Collezionista

Ascolta i Muse:

Lascia un commento