Jethro Tull: i concerti in Italia a luglio ANNULLATI, confermati per ora quelli di ottobre – BIGLIETTI

A causa dell’attuale pandemia da Covid 19 ancora in corso, le date dei Jethro Tull previste in Italia per l'estate 2021 sono annullate:

Il concerto in programma a Torino (Teatro Colosseo) il 25 marzo 2020 inizialmente posticipato al 3 novembre 2020 è stato rinviato al 16 ottobre 2021. I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

Il concerto in programma a Legnano (Teatro Galleria) il 27 marzo 2020 e in seguito posticipato al 5 novembre 2020, è stato nuovamente rinviato al 17 ottobre 2021. I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

24 luglio Arena Campo Marte di Brescia - GESTIONE BIGLIETTI

26 luglio Anfiteatro dell'Anima di Cervere (Cuneo) - GESTIONE BIGLIETTI

29 luglio Arena Regina di Cattolica (Rimini) - GESTIONE BIGLIETTI

30 luglio Villa Bertelli di Forte dei Marmi (Lucca) - GESTIONE BIGLIETTI

1 agosto  Piazza Duomo di Trento - GESTIONE BIGLIETTI

------------------

12 ottobre Teatro Brancaccio di Roma - ACQUISTA IL BIGLIETTO

14 ottobre Teatro Geox di Padova - ACQUISTA IL BIGLIETTO

16 ottobre Teatro Colosseo di Torino - ACQUISTA IL BIGLIETTO

17 ottobre Teatro Galleria di Legnano (Milano) - ACQUISTA IL BIGLIETTO

 

Il concerto in programma a Torino (Teatro Colosseo) il 25 marzo 2020 inizialmente posticipato al 3 novembre 2020 è stato rinviato al 16 ottobre 2021. I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

Il concerto in programma a Legnano (Teatro Galleria) il 27 marzo 2020 e in seguito posticipato al 5 novembre 2020, è stato nuovamente rinviato al 17 ottobre 2021. I biglietti già acquistati rimangono validi per la nuova data.

Sul palco, con Ian Anderson, David Goodier (basso), John O’Hara (tastiere), Joe Parrish (chitarra) e Scott Hammond (batteria). 

Fonte: Comunicato stampa

"Splendido spettacolo pieno di energia e musica eccezionale. Due ore di storia della musica servita direttamente da chi quella storia e quella musica ha scritto. Basta vedere l’entusiasmo del pubblico, tutto esaurito come sempre, per capire il livello della serata. Per fortuna, Ian Anderson porta in tournée i grandi successi di 51 anni di storia, ma continua a comporre nuovi pezzi complessi e meravigliosi come se avesse 22 anni e non 72."

Mario Santucci, 01/04/19 - da TicketOne.

Angolo del Collezionista

Ascolta i Jetro Tull:

Lascia un commento